LOGOORIGSUFONDOTRASPARENTE

Associazione Culturale 

Music Secrets

Music Secrets

Scuola di Musica

 

Chitarra d'accompagnamento

Il corso di chitarra d’accompagnamento nasce con lo scopo di avvicinare i principianti alla chitarra, in maniera divertente e pratica, con la possibilità di poter anche cantare e suonare i propri brani preferiti.
L’intento è quello di mettere di fronte all’allievo una prima forma di accordi e ritmiche, necessari ad arrangiare brani di diverso genere, improntando uno studio sullo strumento di natura pratica e soprattutto finalizzato all’obiettivo principale: divertirsi suonando!
I brani proposti sono inizialmente scelti dall’insegnante in base a criteri di difficoltà, ma in seguito ciascun allievo avrà un quadro abbastanza completo sull’accompagnamento di base e potrà autonomamente imparare nuove canzoni secondo quanto appreso.
Questo corso rappresenta una prima forma di arrangiamento di base, utile non solo a chi desidera fermarsi al cantautorato senza troppe pretese, ma a chiunque volesse improntare in seguito uno studio approfondito.
Gli elementi studiati, infatti, rappresentano la base di partenza per ogni genere musicale moderno, in quanto ci si propone di fornire i mezzi primari per arrangiare un brano, di qualunque natura esso sia. 
Sarà poi l’allievo a decidere se frequentare o meno un corso specifico, in base ai propri gusti musicali.​

 

 

1° LIVELLO
 

- Studio e applicazione di accordi in prima posizione e col barrè con la tonica sulla 6a corda (maj – m – 7 – m7)

 

- Studio di ritmiche con quarti, ottavi e quartine di sedicesimi

 

- Prime nozioni di solfeggio ritmico (“Solfège Rythmique” – D. Agostini)

 

TEORIA:

- prime nozioni (altezza e durata dei suoni, scala diatonica e cromatica, tempi semplici)

 

- Applicazione degli argomenti studiati attraverso cover, da arrangiare ritmicamente in base alle conoscenze fin qui raggiunte

 

 

2° LIVELLO

 

- Studio e applicazione di accordi col barrè con la tonica sulla quinta corda (maj – m – 7 – m7)

da integrare con quelli già studiati

 

- Studio di ritmiche con scomposizioni di sedicesimi, tempi composti, sincopi,

pausa d’ottavo e stoppati con mano sinistra

 

- Solfeggio ritmico (approfondimento)

 

TEORIA:

- Approfondimento di teoria di base (tempi composti, accenti, regole della tonalità, introduzione agli intervalli)

 

- Prime nozioni di lettura melodica (“Metodo Completo Per La Divisione” – P. Bona)

- Applicazione degli argomenti trattati attraverso cover, da arrangiare ritmicamente in base alle proprie conoscenze

 

 

3° LIVELLO

 

- Studio di nuove forme accordali (accordi con la settima maggiore, diminuiti e semidiminuiti)

 

- Ritmiche con pause e stoppati di sedicesimo e prime nozioni di poliritmia

 

- Studio di dieci arpeggi per mano destra di derivazione classica

 

- Prime nozioni di fingerpicking (arpeggi scioglidita e brani semplici)

- Scale pentatoniche (5 modelli)

 

TEORIA:

- Conclusione del programma di teoria di base e prime nozioni di armonia

(armonizzazione della scala maggiore a quattro voci, scala minore naturale-armonica-melodica,

i modi della scala maggiore)

 

- Applicazione degli argomenti studiati attraverso l’esecuzione di brani arpeggiati

e strumming con ritmiche complesse

 

4° LIVELLO

 

- Accordi: stato fondamentale, 3 rivolti di 7 specie di quadriadi

 

- Cantino al basso per walking di avvicinamento cromatico e costruzione di una linea di basso

 

- Ritmiche complesse (scomposizioni binarie/ternarie – poliritmia)

 

- Brani fingerpicking (1°livello Lizard) e simili

 

- Scale maggiori e minori naturali

 

- Brani con modulazioni

 

- Tecniche alternative (slap guitar/tapping/percussioni)

 

- Multistyling

 

Create a website